Quali sono i benefici del rifarsi il naso?

Chi, potendo scegliere di esimersi, si sottoporrebbe a chirurgia plastica di sua spontanea volontà? In fondo, un’operazione non è di certo una passeggiata: implica dolore, tempi di guarigione, possibili problemi post-operatori, e anche una spesa non indifferente. Eppure sappiamo che questi interventi portano con sè anche benefici, non pochi, e di vario tipo. Quando si parla di rinoplastica, di rifarsi il naso, insomma, ci sono dei benefici? E se sì, quali sono?

Anzitutto, va chiarito che, tra le ragioni che spingono le persone a rifarsi il naso, non si può puntare il dito solo ed unicamente sul difetto estetico, perchè la rinoplastica mira anche ad aiutare a migliorare la respirazione per chi ha il setto nasale ostruito o deviato, oltre che a ricostruire il naso di chi ha subito incidenti, infortuni, o malattie che ne hanno alterato la forma e la funzione. Ci sono molti benefici allora che si possono elencare, oltre all’aumento dell’autostima che ottiene chi decide di rifarsi il naso perchè del suo naso non era contento. Primi tra tutti, quelli già citati di migliorare la respirazione, e sistemare un naso rotto, ad esempio, allo scopo di ripristinarse la funzionalità ed eliminare il possibile dolore conseguente alla rottura e alla deformità. Ad allungare la lista dei benefici del rifarsi il naso, c’è il combattere la sinusite (che provoca congestione, problemi respiratori, mal di testa), il correggere difetti di nascita (sottosviluppo, ma anche presenza di masse che impediscono la normale respirazione), donare simmetria al viso, ridimensionare il problema del russare (che ci fa sempre ridere, ma che in realtà toglie preziose ore di sonno a chi russa), il bullismo, e anche la revisione di una precedente operazione non andata a buon fine. 

Tutti questi benefici lo fanno sembrare un intervento da fare senza esitazione, ma naturalmente rifarsi il naso porta con sè anche dei rischi, che vanno sempre valutati. Tra i quali quelli legati all’anestesia, il rischio di infezione che accompagna tutte le operazioni chirurgiche, la possibile insensibilità del naso che deriva dalla manipolazione, ed infine, la possibilità che il risultato non sia all’altezza delle aspettative. Ad ogni modo, questi rischi vengono sempre sottoposti al paziente dal suo chirurgo prima dell’intervento cosicchè tutto sia chiaro, per dargli gli strumenti necessari a decidere al meglio. 

Si tratta, in conclusione, per chi ci stesse pensando, di una procedura che porta con sè tutta una serie di benefici per la salute, ed è oltretutto molto comune e sicura (come dimostrato dall’alta percentuale di soddisfazione di chi si è rifatto il naso), ma che deve, ovviamente, essere oggetto di attenta valutazione da parte di chi indente affrontarla sotto tutti i punti di vista.

 …

Casino Slovenia, divertimento assicurato

Prima di decidere dove passare la prossima vacanza, fermatevi un attimo a pensare a cosa volete dal vostro tempo libero, alla qualità delle attività che desiderate provare e vivere: troppo spesso capita di visitare una città nuova, o un paese straniero e rimanere delusi da ciò che ci viene offerto o proposto. Alle volte non ci sono abbastanza attività da intrattenerci a sufficienza, in altri casi non c’è una buona organizzazione organizzazione, in altre situazioni ancora non ci si può godere un certo tipo di attività a meno di non spendere molti soldi.

Se cercate un paese che vi dia la soddisfazione di visitare musei e siti storici molto belli e ben conservati; se desiderate fare camminate sia in campagna, che in montagna o ai margini di un bel lago; se via piace l’idea di nuotare nel mare, nei fiumi e nei laghi, il tutto durante la stessa vacanza; se vi interessano i festival di musica e arte di strada; se vi piace la birra fatta in casa e siete amanti del buon vino; se amate la cucina casereccia, tipica di una regione che ha ereditato una ricca cucina austro-ungherese, ma allo stesso tempo intrisa dell’influenza balcanica; se vi piace divertirvi, in generale… il posto per voi è senz’altro la Slovenia. Forse ne avete sentito parlare poco, sapete solo che si tratta di un piccolo paese che confina con l’Italia, che in passato è stato parte della Yugoslavia. Ebbene, è giunto il momento di scoprire tutto ciò di splendido che la Slovenia ha da offrire!

E se tutto quanto appena detto non fosse sufficiente… è giusto che sappiate che in Slovenia esistono anche i casino! Ed i casino Slovenia sono tra i migliori casino che potrete trovare sulla vostra strada. Anzitutto, si tratta di strutture che assicurano il divertimento a tutti: non vi sono casino selettivi, che aprono le porte solo a chi spende tanto, o a chi gioca regolarmente; al contrario, i casino Slovenia accolgono con piacere qualsiasi visitatore, da qualsiasi parte del mondo che abbia il desiderio di provare l’emozione della roulette, del Poker o delle Slot machines, senza spendere molto. Inoltre, queste magnifiche strutture spesso permettono di soggiornare in un hotel annesso (come ad esempio il Casino Hotel Carnevale Wellness & Spa, che si trova a Skofije, oppure l’Hotel & Casino Poetovio di Ptuj, o ancora l’Hotel & Casino Resort Admiral, a Kozina), coccolati in ottime stanze, e con la possibilità di usufruire anche del servizio ristorante. I migliori casino della Slovenia vi coccoleranno anche nelle loro piscine, Spa e terme, per regalarvi la vacanza davvero perfetta.

Se ancora non avete visitato questo splendido paese, non aspettate oltre, si tratta di una vacanza che non dimenticherete mai più, specialmente se sceglierete di passare una allegra serata anche in uno dei casino Slovenia.

 …

Le bacche di aronia: superfood perfetto per il nostro benessere

La popolarità delle bacche è aumentata negli ultimi anni e non senza ragione. Difatti, le bacche di aronia sono una importante fonte di vitamine, di minerali e di antiossidanti. Inoltre, il forte interesse nei confronti delle bacche di aronia è andando ancor più facendosi forte, in virtù del costante aumento di richiesta di prodotti sani, naturali e benefici. Infatti, mai come oggi, in Italia si è sviluppata una forte attenzione nei confronti dei prodotti naturali e, dato che le bacche di aronia sono un vero e proprio superfood perfetto per il nostro benessere, è ovvio che siano accese le luci dei riflettori su di loro.

Anche gli italiani, perciò, hanno perfettamente compreso come, grazie alle bacche di aronia, si possano assumere fondamentali sostanze nutritive come vitamine, minerali e antiossidanti. In fondo, gli effetti hanno sul corpo e sulla salute delle bacche di aronia erano già da tempo note alle popolazioni originarie del Nord America.

Le bacche di aronia: una fonte naturale di nutrienti sani e di facile consumo

Scientificamente è stato ampiamente dimostrato che le bacche di aronia contengano, per grammo, una percentuale maggiore di vitamine, minerali e antiossidanti rispetto alla maggior parte dei frutti. Oltre a ciò, è da considerare che sono di facile reperibilità e di pratico consumo.

Provenienti dal Nord America orientale, le bacche di aronia erano già in uso presso gli indiani. Ma oltre che essere una importante fonte naturale di nutrienti sani, la pianta di aronia è un bellissimo arbusto con dei magnifici colori autunnali. Coltivata anche in Europa, la pianta di aronia è facile da coltivare e può essere piantata nella maggior parte dei giardini. 

Il frutto della pianta, ossia le bacche di aronia, si presentano con aspetto che ricorda molto il ribes nero. Le bacche di aronia sono completamente blu scuro con delle sfumature violacee. Per la cronaca, una bacca di aronia matura a settembre e pesa circa un grammo. Dal sapore che ricorda un po’ quello dei mirtilli rossi, le bacche di aronia, in conclusione, possono essere facilmente consumate anche crude e si abbinano perfettamente a insalate e dessert.…

Le tantissime virtù dei frutti di aronia

Pianta originaria del nord del continente americano, l’aronia è celeberrima in virtù delle loro infinite qualità. Se un tempo i frutti di aronia erano noti esclusivamente ai nativi americani, con il trascorrere degli anni, le loro virtù sono state apprezzate a livello globale.

Pur tuttavia, sebbene l’aronia goda di una grande fama mondiale, in virtù della sua particolare proprietà antiossidante, sono ulteriormente molteplici le ragioni che la vedono sempre più protagonista per il nostro benessere. Seppure sinteticamente, ricordiamone alcune. 

I frutti di aronia: la perfetta soluzione per prevenire e favorire il trattamento del diabete

Nella sola Italia, secondo dati del 2017, sono oltre tre milioni le persone diabetiche. Esistono numerosi studi che, andando ad analizzare il modo in cui i frutti di aronia agevolino le persone con diabete, hanno decreto che la loro assunzione sia una perfetta soluzione per prevenire e favorire il trattamento del diabete. Di fatti, grazie a loro, è emerso che l’assunzione dei frutti di aronia, non solo non fa aumentare i livelli di zucchero nel sangue, ma, può riuscire, addirittura, ridurli. Di conseguenza, l’aronia può essere molto utile per prevenire e controllare il diabete e le complicanze diabetiche. 

L’aronia protegge il tratto digestivo 

Sempre grazie agli studi scientifici, è stato dimostrato come i frutti di aronia possono, anche, aiutare a trattare i problemi di stomaco, comprese le ulcere gastriche e la diarrea. 

L’effetto anticancerogeno dei frutti di aronia

Nel contesto della protezione del tratto gastrico, il frutto dell’aronia serve anche come sostanza anticancerogena. L’aronia, pertanto, è una difesa naturale contro il cancro del colon-retto. Numerosi team di ricercatori, hanno analizzato estratti di uva, mirtillo e di aronia, elementi ricchi di antocianine e noti per la loro attività preventiva contro il cancro al colon. Tutti gli estratti hanno inibito la crescita delle cellule tumorali, ma l’estratto di aronia ha mostrato la più potente attività inibitoria. 

Per inibire gli effetti del raffreddore 

Se nella nostra dieta inseriamo un consumo regolare dei frutti di aronia, si potrà stare più che certi che il raffreddore e l’influenza non ci sorprenderanno spiacevolmente! Infatti, l’aronia combatte batteri e virus e stimola il nostro sistema immunitario. 

Per fornire la migliore protezione ai nostri occhi

Tra i tanti benefici che apporta il consumo dei frutti di aronia, troviamo anche quello di fornire la migliore protezione ai nostri occhi. Non a caso, contengono una grande quantità di carotene, la quale protegge le cellule degli occhi dalla formazione della cataratta. Sono anche ricchi di antiossidanti flavonoidi come luteina e zeaxantina.  La zeaxantina come si sa, ha effetti filtranti sui raggi ultravioletti e, perciò, protegge gli occhi da infiammazioni e danni.…

Cos’è la chirurgia plastica?

La chirurgia plastica è la specialità chirurgica che si occupa della riparazione o del rimodellamento di una parte del corpo umano. Il corpo è, quindi, ricostruito a seguito di un incidente, di una malattia o di una malformazione apparsa fin dalla nascita ovvero di una cosiddetta malformazione congenita.

La chirurgia plastica divenne una necessità in entrambe le guerre mondiali, poiché la gravità delle ferite, l’atrocità stessa delle ferite e il tipo di mutilazione subita dai soldati erano importanti. Lo specialista in chirurgia plastica, oggigiorno, ha un campo d’azione notevolmente diverso sotto vari punti vista.

Di fatti, oltre che intervenire a seguito di eventi drammatici quali, ad esempio, incendi, incidenti stradali e via dicendo, il suo attuale campo d’azione include settori quali, ad esempio, chirurgia plastica pediatrica, chirurgia della mano e chirurgia per la ricostruzione del seno a seguito di una mastectomia.

Quando interviene il chirurgo plastico? 

Il suo campo d’azione è, quindi, tanto vasto quanto complesso, dato che è chiamato ad intervenire per vari casi di malformazioni e problematiche. Tuttavia, seppure lo specialista in chirurgia plastica è richiesto più spesso per le procedure chirurgiche, in realtà, la sua esperienza è fondamentale anche per interventi non chirurgici. Per quanto riguarda le procedure chirurgiche, possiamo includere, a titolo di esempio:

  • Ricostruzione post-traumatica
  • Rinoplastica
  • Deformità congenite, come labbro leporino
  • Danno al tendine o al nervo
  • Paralisi facciale
  • Un reimpianto di dita o arti
  • Una ricostruzione facciale

Invece per le procedure non chirurgiche, la chirurgia plastica può essere applicata, ad esempio, per la rimozione di un tatuaggio con il laser, oppure per una microdermoabrasione.

Il medico chirurgo plastico, svolge il suo compito in diverse fasi. La prima, ovviamente, è quella relativa alla effettuazione di un check-up preoperatorio, per decidere sul trattamento migliore adattato al caso del proprio paziente e se è necessario prevedere l’entità dell’intervento. La seconda fase, è quella riguardante, l’operazione stessa. Mentre la terza e ultima fase è quella riguardante il follow-up post-operatorio.

Quali sono i rischi durante una operazione di chirurgia plastica? 

Qualsiasi tipologia di operazione chirurgica, può presentare rischi durante l’intervento, di conseguenza, anche durante una operazione di chirurgia plastica possono esservi rischi legati agli anestetici, ad emorragie, ad infezioni, come pure varie complicanze.

Ovviamente, oltre che descrivere in maniera esaustiva quali rischi si possono incorrere, il chirurgo plastico svolgerà l’operazione seguendo tutte le procedure e i protocolli previsti, proprio per far sì che non vi siano assolutamente complicazioni durante una operazione di chirurgia plastica. In conclusione, ci si potrà affidare con assoluta fiducia alle competenze e alla esperienza del chirurgo plastico. 

Con una brava colf tutto funziona meglio in casa

Le esigenze legate alla vita familiare e il rientro al lavoro impongono, alle volte, a molte mamme la necessità di andare alla ricerca di una colf, quindi di una figura che possa assolvere tanto i compiti domestici specifici quanto altre necessità della casa.

Non per nulla, la figura della colf del XXI secolo, può definirsi mista, cioè in grado di saper svolgere le pulizie e, nel contempo, dare una occhiata ai bambini e aiutare eventuali persone anziane che vivono nel contesto domestico. Ruoli e compiti che si sono andati ad evolvere, dunque, proprio in virtù delle stesse trasformazioni che si sono vissute in molti nuclei famigliari italiani.

La colf o, se si preferisce, collaboratrice domestica, è chiamata a saper svolgere molte più attività, rispetto a quello che era il recente passato. Date anche le sempre maggiori difficoltà economiche che si stanno vivendo a causa della crisi, si sono andate a concentrare nel lavoro svolto da una colf molte mansioni che precedentemente erano destinate ad altre figure.

Ovviamente, tutto ciò, ha avuto anche le sue ripercussioni nella modalità di ricerca. Non per nulla, oggigiorno la selezione di una colf è più complessa ed analitica e si cercano capacità che un tempo erano inimmaginabili.

Visto che oltre a saper svolgere le classiche pulizie di casa una colf deve essere anche in grado di badare ai dei bambini e aiutare, eventualmente, perfino persone anziane che potrebbero non essere completamente autosufficienti, nel ricercare una colf sarà bene affidarsi alla competenza e alla esperienza di una agenzia online. In questo modo, si potrà essere certi di trovare quella che si potrà definire una colf completa e affidabile.…

Se cerchi una colf a Milano, qui sai come fare

Cercare una colf a Milano è facile o è difficile? La cosa, infatti, ha degli aspetti che meritano una particolare attenzione.

Una delle prime considerazioni che è opportuno focalizzare è che con il cercare una colf a Milano da un lato si vanno a semplificare tutte quelle attività che sono inerenti la gestione di una casa, dall’altro chi entra nella propria dimora e, per molti versi, anche nella vita privata è una persona che è fondamentalmente una estranea. Pur volendo fidarsi che l’onestà e la moralità possano essere doti acquisite è pur vero, tuttavia, che è difficile essere certi di tutto ciò.

Quindi, nel cercare una colf a Milano, se si intraprende la strada che porta a dover controllare le referenze, a leggere i curriculum e a svolgere i necessari colloqui per comprendere a fondo con chi si a che fare, si rischia di entrare in un dedalo intriso di complicazione, stress e una perdita di tempo.

Allora, per cercare una colf a Milano che possa essere effettivamente qualificata e selezionata, è opportuno rivolgersi ad una agenzia online. Oltre che essere una soluzione pratica e comoda, con l’aiuto di una agenzia online si andrà a semplificare la ricerca di una colf a Milano dal momento che lo staff stesso della agenzia online avrà provveduto ad effettuare tutti i passi necessari per proporre del personale capace e valido.

Il fine ultimo della nostra ricerca di una colf a Milano è, d’altra parte, proprio quello di poter contare su una persona che abbia tutte le qualifiche e le capacità, oltre che le doti morali, necessarie per instaurare un rapporto basato sulla fiducia. In conclusione, quindi, per essere certi di poter contare ed effettuare le migliori scelte, rivolgiamoci con fiducia ad una agenzia online per poter trovare una brava colf a Milano.…