Le tantissime virtù dei frutti di aronia

Pianta originaria del nord del continente americano, l’aronia è celeberrima in virtù delle loro infinite qualità. Se un tempo i frutti di aronia erano noti esclusivamente ai nativi americani, con il trascorrere degli anni, le loro virtù sono state apprezzate a livello globale.

Pur tuttavia, sebbene l’aronia goda di una grande fama mondiale, in virtù della sua particolare proprietà antiossidante, sono ulteriormente molteplici le ragioni che la vedono sempre più protagonista per il nostro benessere. Seppure sinteticamente, ricordiamone alcune. 

I frutti di aronia: la perfetta soluzione per prevenire e favorire il trattamento del diabete

Nella sola Italia, secondo dati del 2017, sono oltre tre milioni le persone diabetiche. Esistono numerosi studi che, andando ad analizzare il modo in cui i frutti di aronia agevolino le persone con diabete, hanno decreto che la loro assunzione sia una perfetta soluzione per prevenire e favorire il trattamento del diabete. Di fatti, grazie a loro, è emerso che l’assunzione dei frutti di aronia, non solo non fa aumentare i livelli di zucchero nel sangue, ma, può riuscire, addirittura, ridurli. Di conseguenza, l’aronia può essere molto utile per prevenire e controllare il diabete e le complicanze diabetiche. 

L’aronia protegge il tratto digestivo 

Sempre grazie agli studi scientifici, è stato dimostrato come i frutti di aronia possono, anche, aiutare a trattare i problemi di stomaco, comprese le ulcere gastriche e la diarrea. 

L’effetto anticancerogeno dei frutti di aronia

Nel contesto della protezione del tratto gastrico, il frutto dell’aronia serve anche come sostanza anticancerogena. L’aronia, pertanto, è una difesa naturale contro il cancro del colon-retto. Numerosi team di ricercatori, hanno analizzato estratti di uva, mirtillo e di aronia, elementi ricchi di antocianine e noti per la loro attività preventiva contro il cancro al colon. Tutti gli estratti hanno inibito la crescita delle cellule tumorali, ma l’estratto di aronia ha mostrato la più potente attività inibitoria. 

Per inibire gli effetti del raffreddore 

Se nella nostra dieta inseriamo un consumo regolare dei frutti di aronia, si potrà stare più che certi che il raffreddore e l’influenza non ci sorprenderanno spiacevolmente! Infatti, l’aronia combatte batteri e virus e stimola il nostro sistema immunitario. 

Per fornire la migliore protezione ai nostri occhi

Tra i tanti benefici che apporta il consumo dei frutti di aronia, troviamo anche quello di fornire la migliore protezione ai nostri occhi. Non a caso, contengono una grande quantità di carotene, la quale protegge le cellule degli occhi dalla formazione della cataratta. Sono anche ricchi di antiossidanti flavonoidi come luteina e zeaxantina.  La zeaxantina come si sa, ha effetti filtranti sui raggi ultravioletti e, perciò, protegge gli occhi da infiammazioni e danni.…

Cos’è la chirurgia plastica?

La chirurgia plastica è la specialità chirurgica che si occupa della riparazione o del rimodellamento di una parte del corpo umano. Il corpo è, quindi, ricostruito a seguito di un incidente, di una malattia o di una malformazione apparsa fin dalla nascita ovvero di una cosiddetta malformazione congenita.

La chirurgia plastica divenne una necessità in entrambe le guerre mondiali, poiché la gravità delle ferite, l’atrocità stessa delle ferite e il tipo di mutilazione subita dai soldati erano importanti. Lo specialista in chirurgia plastica, oggigiorno, ha un campo d’azione notevolmente diverso sotto vari punti vista.

Di fatti, oltre che intervenire a seguito di eventi drammatici quali, ad esempio, incendi, incidenti stradali e via dicendo, il suo attuale campo d’azione include settori quali, ad esempio, chirurgia plastica pediatrica, chirurgia della mano e chirurgia per la ricostruzione del seno a seguito di una mastectomia.

Quando interviene il chirurgo plastico? 

Il suo campo d’azione è, quindi, tanto vasto quanto complesso, dato che è chiamato ad intervenire per vari casi di malformazioni e problematiche. Tuttavia, seppure lo specialista in chirurgia plastica è richiesto più spesso per le procedure chirurgiche, in realtà, la sua esperienza è fondamentale anche per interventi non chirurgici. Per quanto riguarda le procedure chirurgiche, possiamo includere, a titolo di esempio:

  • Ricostruzione post-traumatica
  • Rinoplastica
  • Deformità congenite, come labbro leporino
  • Danno al tendine o al nervo
  • Paralisi facciale
  • Un reimpianto di dita o arti
  • Una ricostruzione facciale

Invece per le procedure non chirurgiche, la chirurgia plastica può essere applicata, ad esempio, per la rimozione di un tatuaggio con il laser, oppure per una microdermoabrasione.

Il medico chirurgo plastico, svolge il suo compito in diverse fasi. La prima, ovviamente, è quella relativa alla effettuazione di un check-up preoperatorio, per decidere sul trattamento migliore adattato al caso del proprio paziente e se è necessario prevedere l’entità dell’intervento. La seconda fase, è quella riguardante, l’operazione stessa. Mentre la terza e ultima fase è quella riguardante il follow-up post-operatorio.

Quali sono i rischi durante una operazione di chirurgia plastica? 

Qualsiasi tipologia di operazione chirurgica, può presentare rischi durante l’intervento, di conseguenza, anche durante una operazione di chirurgia plastica possono esservi rischi legati agli anestetici, ad emorragie, ad infezioni, come pure varie complicanze.

Ovviamente, oltre che descrivere in maniera esaustiva quali rischi si possono incorrere, il chirurgo plastico svolgerà l’operazione seguendo tutte le procedure e i protocolli previsti, proprio per far sì che non vi siano assolutamente complicazioni durante una operazione di chirurgia plastica. In conclusione, ci si potrà affidare con assoluta fiducia alle competenze e alla esperienza del chirurgo plastico. 

Con una brava colf tutto funziona meglio in casa

Le esigenze legate alla vita familiare e il rientro al lavoro impongono, alle volte, a molte mamme la necessità di andare alla ricerca di una colf, quindi di una figura che possa assolvere tanto i compiti domestici specifici quanto altre necessità della casa.

Non per nulla, la figura della colf del XXI secolo, può definirsi mista, cioè in grado di saper svolgere le pulizie e, nel contempo, dare una occhiata ai bambini e aiutare eventuali persone anziane che vivono nel contesto domestico. Ruoli e compiti che si sono andati ad evolvere, dunque, proprio in virtù delle stesse trasformazioni che si sono vissute in molti nuclei famigliari italiani.

La colf o, se si preferisce, collaboratrice domestica, è chiamata a saper svolgere molte più attività, rispetto a quello che era il recente passato. Date anche le sempre maggiori difficoltà economiche che si stanno vivendo a causa della crisi, si sono andate a concentrare nel lavoro svolto da una colf molte mansioni che precedentemente erano destinate ad altre figure.

Ovviamente, tutto ciò, ha avuto anche le sue ripercussioni nella modalità di ricerca. Non per nulla, oggigiorno la selezione di una colf è più complessa ed analitica e si cercano capacità che un tempo erano inimmaginabili.

Visto che oltre a saper svolgere le classiche pulizie di casa una colf deve essere anche in grado di badare ai dei bambini e aiutare, eventualmente, perfino persone anziane che potrebbero non essere completamente autosufficienti, nel ricercare una colf sarà bene affidarsi alla competenza e alla esperienza di una agenzia online. In questo modo, si potrà essere certi di trovare quella che si potrà definire una colf completa e affidabile.…

Se cerchi una colf a Milano, qui sai come fare

Cercare una colf a Milano è facile o è difficile? La cosa, infatti, ha degli aspetti che meritano una particolare attenzione.

Una delle prime considerazioni che è opportuno focalizzare è che con il cercare una colf a Milano da un lato si vanno a semplificare tutte quelle attività che sono inerenti la gestione di una casa, dall’altro chi entra nella propria dimora e, per molti versi, anche nella vita privata è una persona che è fondamentalmente una estranea. Pur volendo fidarsi che l’onestà e la moralità possano essere doti acquisite è pur vero, tuttavia, che è difficile essere certi di tutto ciò.

Quindi, nel cercare una colf a Milano, se si intraprende la strada che porta a dover controllare le referenze, a leggere i curriculum e a svolgere i necessari colloqui per comprendere a fondo con chi si a che fare, si rischia di entrare in un dedalo intriso di complicazione, stress e una perdita di tempo.

Allora, per cercare una colf a Milano che possa essere effettivamente qualificata e selezionata, è opportuno rivolgersi ad una agenzia online. Oltre che essere una soluzione pratica e comoda, con l’aiuto di una agenzia online si andrà a semplificare la ricerca di una colf a Milano dal momento che lo staff stesso della agenzia online avrà provveduto ad effettuare tutti i passi necessari per proporre del personale capace e valido.

Il fine ultimo della nostra ricerca di una colf a Milano è, d’altra parte, proprio quello di poter contare su una persona che abbia tutte le qualifiche e le capacità, oltre che le doti morali, necessarie per instaurare un rapporto basato sulla fiducia. In conclusione, quindi, per essere certi di poter contare ed effettuare le migliori scelte, rivolgiamoci con fiducia ad una agenzia online per poter trovare una brava colf a Milano.…